Monthly Archives: gennaio 2015

Comunicato Stampa 2015.01 – Interpellanza pubblica sullo Streaming

Da sempre il Movimento 5 Stelle si batte perché la comunicazione tra i cittadini e chi gestisce la “Cosa Pubblica” sia chiara, trasparente e accessibile a tutti. É per questo che lottiamo perché lo streaming dei Consigli Comunali avvenga in tutti i comuni d‘Italia. Come gruppo di Arzignano abbiamo sollecitato più di una volta l’amministrazione a prodigarsi in tal senso.

Ma su questo argomento il nostro Comune ha fallito.

É del 28 luglio 2013 la nostra richiesta all’amministrazione Gentilin di permettere al cittadino di seguire da casa, o in differita, i lavori del Consiglio Comunale. La risposta a tale domanda è arrivata con la modifica del Regolamento Comunale, con l’inserimento dell’articolo 36 bis sulle “Riprese audio-video dei lavori del Consiglio comunale”, approvato (vedasi Delibera n. 10 allegata) il 2 aprile 2014 ossia un mese prima delle elezioni amministrative. Oltre ad una promessa su carta ad oggi non si è ancora arrivati alla conclusione della vicenda ed i cittadini sono ancora obbligati a presenziare fisicamente ai Consigli Comunali.

Di seguito citiamo la nostra dichiarazione dopo la modifica del Regolamento Comunale:

Siamo molto soddisfatti che, in seguito alla nostra richiesta del 28 luglio 2013, nel Consiglio Comunale del 02 aprile 2014 sia stata approvata la modifica al Regolamento che permette lo streaming dei Consigli Comunali. La nostra speranza di passare in  tempi rapidi dalla carta ai fatti e che già il prossimo Consiglio Comunale possa essere trasmesso in streaming. Rimane un vero peccato per i cittadini non aver potuto usufruire finora di questo strumento visto anche gli argomenti molto interessanti trattati nelle ultime sedute.”

Purtroppo i nostri timori si sono avverati con una conseguente grossa limitazione alla trasparenza del Comune e alla partecipazione della via politica di Arzignano..

In seguito alla modifica del Regolamento alcuni assessori hanno banalmente giustificato la mancata attivazione dello streaming in quanto, secondo loro, sarebbe antipatico riprendere di spalle i consiglieri che intervengono. Ci sembra veramente un motivo futile per non voler procedere alla messa in linea dello streaming. Prendiamo come esempio il comune di Mira, dove la maggior parte dei consiglieri sono ripresi di spalle.

Per i più pragmatici un piccolo confronto con altri comuni dove lo streaming è attivo da tempo:

  • Valdagno, oltre 26.000 abitanti, streaming attivo e disponibile sul sito del comune fino a 6 mesi precedenti

  • Montecchio Maggiore, oltre 23.000 abitanti, streaming attivo e disponibile sul sito del comune fino a 6 mesi precedenti

  • Cornedo Vicentino, oltre 12.000 abitanti, streaming attivo e disponibile sul sito del comune fino ad oltre 1 anno precedente

  • Mira, oltre 38.000 abitanti, streaming attivo e disponibile sul sito del comune fin da giugno 2012

  • Sarego, oltre 6.000 abitanti, video dei consigli comunali disponibili sul sito del comune fin da maggio 2012, data di insediamento dell’attuale amministrazione.

A Mira mediamente più di 100 persone guardano il consiglio comunale in differita, a Sarego si arriva ad oltre 200 visualizzazioni per singolo video, toccando punte maggiori  per video relativi ad incontri con i cittadini. É un servizio utile a tutti, dal lavoratore all’anziano, passando per chi è diversamente abile. Tutti hanno il diritto di seguire ciò che riguarda il proprio Comune e le scelte fatte dell’amministrazione, anche senza dover essere presenti fisicamente alla seduta.

La nostra domanda quindi, visto le dichiarazioni di trasparenza che continuamente vengono fatte da anni dall’amministrazione Gentilin, perchè questa  non si adopera concretamente per chiudere l’argomento streaming?

Perchè manca la volontà di attivare questo importante servizio per la comunità arzignanese?

Confidiamo che il prossimo Consiglio Comunale di lunedì 26 gennaio 2015 sia l’occasione per portare a realizzazione quanto prevede, da quasi un anno, il Regolamento Comunale.

Movimento 5 Stelle – Arzignano

PS: perchè non è stato aggiornato il regolamento del Consiglio Comunale sul sito del Comune?

Ecco lo screenshot scattato in data odierna ove si evince che
NON è ancora stato pubblicato sul sito del Comune di Arzignano
il Regolamento Comunale per il funzionamento del Consiglio Comunale corretto.

Immagine in linea 2